Barra degli strumenti di Chrome mancante? 3 modi per risolvere


Mentre il browser Chrome è piuttosto minimalista per quanto riguarda le barre degli strumenti, sono ancora presenti barre degli strumenti se le hai abilitate.

I giorni delle barre delle applicazioni grandi e goffe con pulsanti grandi sono finiti. Tuttavia, la maggior parte delle persone che utilizzano Chrome abilita due barre degli strumenti principali. Uno è la barra degli strumenti dei segnalibri che fornisce collegamenti rapidi ai collegamenti dei segnalibri preferiti. L'altro è le estensioni e la barra degli strumenti del menu. In questo articolo imparerai cosa fare quando manca una di queste barre degli strumenti di Chrome.

Sommario

    Correggi le estensioni mancanti sulla barra degli strumenti

    Ricordi di aver aggiunto un mucchio di nuove estensioni per Chrome e improvvisamente le icone non vengono più visualizzate nella barra degli strumenti di Chrome?

    Questo accade spesso quando un'estensione va in crash o per qualche altro motivo viene disabilitata. Puoi aggiungere nuovamente queste estensioni alla barra delle applicazioni abilitando l'estensione.

    Per fare ciò:

    1. Seleziona i tre puntini in alto a destra per aprire il menu Chrome, seleziona Impostazioni, quindi seleziona Estensioni.

    2. Trova e abilita l'estensione che manca dalla barra degli strumenti di Chrome.

    Se l'estensione funziona correttamente, ora dovresti vedere la sua icona nella barra degli strumenti di Chrome in alto.

    Speriamo che le tue estensioni funzionino correttamente ora.

    Correggi o ripara le estensioni mancanti

    Se l'icona dell'estensione non viene visualizzata quando abilitata, potrebbero esserci altri motivi.

    Il primo potrebbe essere che l'estensione stessa non presenta un'icona della barra degli strumenti. Molte estensioni hanno uno sfondo Processi di Chrome che non richiedono un'interfaccia utente. Controlla il sito web dell'estensione per saperne di più se non sei sicuro che la tua estensione debba avere un'icona della barra degli strumenti.

    Non sei sicuro di dove si trovi il sito web? Puoi trovarlo aprendo la stessa finestra delle estensioni utilizzando la procedura precedente e selezionando il pulsante Dettaglinella casella dell'estensione.

    Scorri verso il basso e seleziona Visualizza in Chrome Web Store.

    Se il sito del Chrome Store indica che dovrebbe essere presente un'icona di estensione, è possibile che non funzioni correttamente e dovrai ripararlo o reinstallarlo

    Ripara un'estensione danneggiata

    Se l'estensione è danneggiata, c'è potenzialmente un modo rapido per risolverlo.

    1. Apri la finestra Estensioni utilizzando la stessa procedura di cui sopra.

    2. Scorri verso il basso fino all'estensione che non funziona e controlla se vedi un pulsante Ripara.

    3. Verrà visualizzata una finestra delle autorizzazioni che richiede l'accesso ai dati di Chrome.

    4. Seleziona Ripara, quindi approva tutte le richieste di autorizzazione.

    Il pulsante di riparazione viene visualizzato quando l'estensione tenta di avviarsi ma non riesce a individuare i file necessari per l'esecuzione. Se non vedi questo pulsante, è comunque possibile che l'estensione sia danneggiata o obsoleta e che l'estensione stessa non lo abbia rilevato.

    In questo caso, puoi provare a reinstallare l'estensione.

    Reinstalla un'estensione danneggiata

    La reinstallazione di un'estensione garantisce di disporre della versione più recente e sostituirà tutti i file di estensione e assicurati che tutti i file danneggiati vengano sostituiti. Questo dovrebbe risolvere eventuali problemi di estensione che stai riscontrando.

    1. Utilizza la procedura sopra indicata per accedere alla pagina del Chrome Store per l'estensione. Nella parte superiore della pagina, seleziona il pulsante Rimuovi da Chrome.

    2. Vedrai una finestra pop-up in Chrome che conferma che desideri rimuovere l'estensione. Seleziona Rimuoviper confermare.

    3. Dopo aver rimosso un'estensione, torna alla pagina del Chrome Store e seleziona il pulsante Aggiungi a Chrome.

    In questo modo l'estensione verrà reinstallata sul tuo Chrome browser. Ricontrolla la barra degli strumenti e, si spera, l'icona dell'estensione è ora presente.

    Correggi una barra dei segnalibri mancante

    Se la barra degli strumenti di Chrome mancante è quella sotto il campo URL che mostra tutte le icone dei segnalibri, puoi risolvere il problema in pochi clic.

    Seleziona i tre punti nell'angolo in alto a destra di Chrome per aprire il menu. Seleziona Segnalibri, quindi seleziona Mostra barra dei preferiti.

    Verrà visualizzato un segno di spunta a sinistra di questa selezione. Ciò significa che la barra dei Preferiti è abilitata e ora dovrebbe apparire di nuovo in Chrome.

    Correggi tutte le barre degli strumenti di Chrome mancanti

    Una delle cause più comuni per le barre degli strumenti mancanti in Chrome è quando gli utenti cambiano accidentalmente Chrome in modalità a schermo intero.

    In modalità a schermo intero, la barra degli strumenti principale con il campo URL, le estensioni e il menu scompaiono. Se la barra dei segnalibri è disabilitata, non vedrai alcuna barra degli strumenti.

    La soluzione a questo problema è semplice.

    Su Windows, tutto ciò che devi fare è premere F11. Ciò riporterà Chrome alla modalità normale e verranno visualizzate tutte le barre degli strumenti.

    Su Mac, seleziona e tieni premuto l'angolo in alto a sinistra del browser. Questo farà apparire la barra dei menu. Quindi, seleziona il cerchio verde per riportare Chrome alla modalità normale.

    Related posts:


    4.09.2021