HDG spiega: che cos'è un indirizzo IP dedicato e dovrei ottenerne uno?


La maggior parte delle persone presuppone che quando si firma un piano di hosting, si ottiene il proprio indirizzo IP, ma non è vero. La verità è che è necessario registrarsi per un indirizzo IP dedicato per questo. Ma cos'è un indirizzo IP dedicato?

La maggior parte dei pacchetti di hosting ti darà un indirizzo IP condiviso da un numero di altri clienti. Ciò significa che la larghezza di banda per il traffico Internet è estesa su più siti Web.

In questo articolo daremo uno sguardo più approfondito alla differenza tra un IP dedicato e un account di hosting condiviso, e spiegare se vale la pena ottenere un IP dedicato o meno.

Che cos'è un indirizzo IP dedicato nell'hosting?

I piani di hosting più tipici hanno un prezzo basso perché la società di hosting può posizionare più account di hosting allo stesso indirizzo IP. Ciò significa che un server è essenzialmente dedicato a più clienti diversi.

Un indirizzo IP dedicato è diverso e significa che avrai il tuo indirizzo IP personale o server dedicato al tuo account. Costa di più per un indirizzo IP dedicato perché il provider di hosting deve riservare più risorse del server per un solo cliente, ma di solito offre una serie di vantaggi.

Quali sono i vantaggi dell'utilizzo di un dedicato Indirizzo IP per il tuo sito Web?

Per il cliente medio, l'esecuzione di un piano di hosting condiviso è un ottimo punto di partenza, ma ci sono alcuni vantaggi nell'aggiornamento. Cominciamo con gli svantaggi negativi di un piano condiviso.

In_content_1 all: [300x250] / dfp: [640x360]->

Quando fai parte di un piano condiviso, il tuo indirizzo IP viene condiviso con altri clienti. La tua privacy e i dettagli dell'account sono al sicuro e non c'è modo di sapere chi sta condividendo un indirizzo IP con te. Ma l'utilizzo di un indirizzo IP condiviso rappresenta un rischio per le prestazioni del tuo sito Web.

Innanzitutto, poiché potrebbero esserci più siti Web con traffico in entrata ospitato su un singolo server, la larghezza di banda deve essere gestita. Le massime velocità di upload e download sono spesso limitate a livelli molto specifici con questi piani di hosting in modo che i server non vengano sovraccaricati.

Sfortunatamente ciò significa che se colpisci un picco nel traffico ad esempio da un post virale o da un articolo ben funzionante su Google, il traffico potrebbe essere limitato. Gli utenti potrebbero dover attendere più a lungo per caricare il tuo sito Web in modo che il tuo sito non causi problemi ad altri clienti che condividono il tuo stesso indirizzo IP.

Ciò può avere un enorme impatto negativo sulla fidelizzazione degli utenti. Il punteggio della velocità della pagina è importante. Quindi l'aggiornamento a un indirizzo IP dedicato può impedire che questo problema si verifichi.

Un altro svantaggio negativo dell'utilizzo di un piano di hosting condiviso è che potresti rischiare di interferire con le prestazioni del tuo sito Web a seguito di altre attività dei clienti.

Come spiegato sopra, il traffico del sito Web è limitato, il che significa che se le cose funzionano come dovrebbero, non dovresti vedere alcun drastico problema di prestazioni se un cliente che condivide il tuo indirizzo IP improvvisamente ha un aumento del traffico. Ma la tecnologia non funziona sempre come previsto e non è possibile garantire che altre attività dei clienti non possano causare problemi.

Un esempio potrebbe essere se un cliente che condivide il tuo indirizzo IP è targetizzato da uno Attacco DDOS. Poiché stai condividendo un server con quel cliente, il tuo sito web potrebbe avere problemi di connettività.

Un altro problema con l'hosting di piani condivisi è che non sono solo le velocità di rete del server che sono condivise. Devi anche condividere altre risorse di sistema, incluso lo spazio di archiviazione. Per questo motivo, l'hosting IP condiviso spesso limita in modo significativo le dimensioni di archiviazione di un utente, quindi avrai difficoltà a espandere il tuo sito Web in futuro se continui a caricare nuovi contenuti.

Naturalmente, un indirizzo IP dedicato risolvere tutti questi problemi. Con un indirizzo IP dedicato, tutte le risorse di sistema sono dedicate solo a te, tra cui velocità di rete, memoria e spazio di archiviazione.

Non tutti i server sono costruiti allo stesso modo, quindi anche se prevedi di avere il tuo dedicato Indirizzo IP, devi assicurarti che il server abbia i requisiti hardware e di rete giusti per gestire il tuo sito Web e il traffico in entrata.

L'hosting IP dedicato ha anche altri vantaggi. Poiché sei l'unico cliente che utilizza quel server, ti viene dato un maggiore controllo sul modo in cui funziona perché non influenzerai l'esperienza di nessun altro cliente. Puoi controllare il modo in cui il tuo spazio di archiviazione è distribuito sui tuoi siti Web e gestire le prestazioni della rete in modo da essere sempre pronto a sopportare improvvisi picchi di traffico.

Diversi account di hosting offrono diversi livelli di supporto, quindi può significare che possedere un indirizzo IP dedicato richiede più manutenzione manuale. Ma dovrai verificare con ciascun provider di hosting del server per scoprire maggiori dettagli a riguardo.

IP dedicato o hosting condiviso - Quale è meglio?

Dovrebbe essere chiaro che un l'indirizzo IP dedicato presenta numerosi vantaggi rispetto all'hosting condiviso, ma è sempre la scelta chiara? Di seguito abbiamo dato un'occhiata alle differenze di prezzo e prestazioni tra l'hosting IP dedicato e l'hosting di server condiviso su Bluehost, un provider popolare.

Le statistiche dell'hosting IP dedicato

  • Prezzi a partire da $ 119,99- $ 209,99
  • 4 core a 2,3 GHz - 3,3 GHz
  • Archiviazione con mirroring da 500 GB a 1 TB
  • RAM da 4 GB a 16 GB
  • larghezza di banda da 5 TB a 15 TB
  • 3-5 indirizzi IP univoci
  • Le statistiche dell'hosting condiviso

    • Prezzi da $ 7,99- $ 23,99
    • Nessun indirizzo IP dedicato
    • Archiviazione, prestazioni e limitazione della rete
    • Bluehost utilizza termini come "illimitato" o "illimitato" per larghezza di banda e spazio di archiviazione. Ciò significa che Bluehost monitora le prestazioni medie dei propri clienti su piani condivisi e garantisce che i loro server possano supportare i clienti utilizzandolo sulla base di questi dati. E mentre la tua larghezza di banda e spazio di archiviazione sono tecnicamente illimitati, se esci da ciò che considerano un normale utilizzo, Bluehost ti contatterà e ti chiederà di attenuarlo un po '.

      Per la maggior parte delle persone, la differenza di costo da solo è il motivo per cui l'hosting condiviso è più che sufficiente. A meno che tu non stia gestendo un sito Web popolare, l'hosting dedicato non è essenziale. Ma se inizi ad aumentare il traffico, l'aggiornamento all'hosting dedicato può essere un investimento utile.

      Speriamo di essere stato in grado di spiegarti l'hosting dedicato e di aiutarti a decidere se aggiornare o no. Se hai altre domande a riguardo, assicurati di lasciare un commento qui sotto.

      Related posts:


      17.05.2020